Eccellenza artigiana
Arte in filo - Milano facebook

pinterest
ESSENZIALMENTE - aprile 2012
Casa dell'Energia, p.zza Po - Milano
Rotonda Della Besana - Milano
La mostra "EssenzialMENTE" è nata per celebrare il 2 Aprile, giornata mondiale dell'autismo. Insieme ad alcuni artisti del gruppo "Arte tra la gente" abbiamo voluto esprimere, ognuno con la propria opera e il proprio pensiero, questo tema.

Immaginare l'autismo? Non facile pensare alle difficoltà che una persona incontra quando viene colpita la comunicazione, la socializzazione e il comportamento.
Cosa accade al sistema nervoso centrale? Uno shock che la medicina ha difficoltà a comprendere..
Ma é necessario superare il pregiudizio, rendere visibile l'handicap. Perché quello che alcuni considerano un "limite", non sia una limitazione nell'agire, nelle attività ricreative, nello sport, nel vivere nella nostra società. perché la "diversità" possa essere considerata una risorsa:
IL VERO HANDICAP E' NELLA NOSTRA MENTE.
DIRITTO DI ESISTERE - Marina Fornaro
DIRITTO DI ESISTERE (Marina Fornaro)
misure 40x80 cm - tessuto a mano
 ordito in canapa; trama in canapa, carta, juta, lino e viscosa.
Immagino chi soffre di autismo come chiuso in un contenitore di cui non trova la chiave, un contenitore dove le immagini entrano ma non escono, non si trasformano in parole, emozioni; forse ha solo bisogno che qualcuno dall’esterno lo aiuti a sollevare il pesante coperchio che lo imprigiona.
Una volta aperto quel contenitore, egli si fiderà di me, di noi, imparerà pian piano a rapportarsi con il mondo e ci permetterà di entrare nel suo, per meglio conoscerlo, apprezzarlo, condividerlo.
Non credo che una persona autistica non voglia comunicare con me, con il mondo, ma che semplicemente non possa, non riesca a farlo come lo faccio io. Il suo modo di comunicare è diverso dal mio.
STA A ME TROVARE QUELLA CHIAVE.
MI FIDO DI TE - Lidia Miotto
  
MI FIDO DI TE (Lidia Miotto)
 misure 40x80 cm - tessuto a mano
ordito e trama in cotone.